Progetto Kabuda

Il Coronavirus (COVID-19) ha avuto un enorme impatto sui mezzi di sussistenza dei lavoratori a basso reddito in tutto il mondo e il Ghana non fa eccezione. In Ghana, le condizioni imposte dal COVID-19 hanno esacerbato i livelli di povertà nelle zone rurali del nord del Ghana fino a livelli quasi disperati, dove le capofamiglia sono per lo più donne salariate giornaliere. In risposta, l'Istituto Sanneh, grazie alla generosità di una donna cristiana ghanese, ha lanciato il progetto pilota KABUDA per aiutare ad alleviare la povertà nella parte nord-orientale del Ghana, con particolare attenzione alle donne delle zone rurali.